Cambio di mano...

salve, ho scoperto dopo la nascita di mia filgia che da piccola sono stata corretta....mia figlia ha 7 anni ed è mancina, ci siamo accorti subito del suo mancinismo già al terzo mese afferrava il sonoglio con la sinistra. mi chiesi da chi avesse preso, nella mia famiglia non ci sono mancini, così mia madre mi raccontò che anche io ero così e che in età scolare mi cambiarono in destrorsa. da allorta ho capito tante cose. Tanta timidezza, poco fiducia, faccio sport da una vita gioco a pallavvolo ma mi chiedevo come mai non avessi una gran forza nella schiacciata, fondamentale sul quale ho dovuto lavorare moltissimo, forse se avvessi giocato con la sinistra mi sarei ritrovata più forte e più naturale nei movimenti, ovviamente ho studiato musica per anni, amo l'arte mi sto laureando all'accademia, canto come un usignolo, scrivo e le emozioni hanno il primo posto nella mia vita, ma tutto questo solo ora, quando ero piccola ero confusa, quasi fuori luogo in tutto, la matematica è stata il mio tormento, tutti si chiedevano perchè una ragazza così intelligente avvesse tali lacune in quasta materia, ovviamente preferivo fantasticare...ora sono ambidestra faccio tutto con entrambi le mani anche scrivere e ho due calligrafie differenti ma è una cosa bellissima, mi sono ripresa il mio emisfero....e mia figli è come me, noi l'assecondiamo e l'aitiamo nel suo mancinismo, la sua grafia è pessima e ha impiegato un po' a capire perchè la maestra la faceva scrivere da sinistra vrso destra.....noi scherzando le abbia detto che se vuole può imparare l'arabo e scrivere al contrario....grazie

ritratto di elena bertini

ciao, anche io sono mancina. da piccola scrivevo le parole rovesciate, come se le guardassi su uno specchio. in tutti questi anni non ho mai avuto problemi per questa mia caratteristica: le maestre non hanno mai cercato di correggermi e i miei amici non ci fanno mai caso. anche a me capitato di incontrare persone che mi hanno detto stupite: "ma tu sei mancina!". quando capitava però non mi sentivo per niente additata, anzi, ho sempre pensato che il mio mancinismo fosse una caratteristica positiva, che mi differenzia da tutti gli altri. non mi ha mai creato problemi; addirittura a pallavolo mi ha aiutato. anche il mio allenatore mi incita dicendo che quasi nessuna giocatrice è mancina e quindi non sono abituate a vederne giocare una. fino ad ora solo due cose mi stanno difficili da fare: tagliare e scrivere. scrivere non nel senso della mia calligrafia: quest'ultima è sempre stata molto bella e ordinata. il mio problema è che io mentre scrivo con la mano passo sopra a ciò che scrivo e quindi sbafo. per impedire ciò o non appoggio completamente la mano, oppure utilizzo un fazzoletto. voglio aggiungere un'ultima cosa: io sono mancina in molte cose, ma altre le faccio con la destra o con tutte e due. per esempio utilizzo forchetta e coltello come i destri; la battuta da sotto a pallavolo la faccio con la destra e infine utilizzo il mouse solo con la destra. per quanto riguarda i piedi, so calciare il pallone con entrambi senza problemi. la mia esperienza è stata fino ad ora positiva e sono contenta di essere mancina perchè lo considero un mio tratto caratteristico.

ritratto di un mancino

Ho sempre saputo di essere nata mancina... anche se già da piccola usavo la destra per alcune cose quindi catalogata dalla mia maestra, a 6 anni, di FALSA MANCINA!!! Quindi mi ha forzata a scrivere con la mano destra... Tutta la mia vita ho avuto questa frase, anche inconsapevolmente, nella mia testa! Io FALSA???? Ma cosa significa davvero FALSA MANCINA? Un mirocolo è capitato poco tempo fa quando una mia amica counselor mi ha parlato del film Il discorso del Re e del fatto che Giorgio VI era mancino contrariato ed è il motivo per il quale balbettava. Non è il mio caso, però tante altre cose della mia vita stanno cambiando da quando ho fatto ricerche e ho capito che molti miei problemi sono dovuti a questa lateralizzazione mal effettuata, o forzata, quando ero piccola. Ieri sono andata a una serata tra amici e abbiamo giocato a ping pong e ho osato provare la mano sinistra spiegando pure il mio gesto a tutti e si sono meravigliati! E la partita è stata grande! Mi sono divertita un sacco! Tutti i giorni provo a scrivere con la sinistra e anche se è faticoso è bellissimo... ritrovare se stessa dopo 38 anni di frustrazione occulta! Ho anche designato il logo della mia associazione con la sinistra e tutti adorano! FALSA MANCINA? ...ora so che si dice di chi fa ASSOLUTAMENTE TUTTO con la mano destra tranne scrivere. Io mangio, bevo, faccio sport...con la sinistra. Peccato che mia maestra non mi vede oggi perché ne avrei 4 da dirle!!! Una nuova vita è iniziata! Grazie al "Discorso del Re", grazie alla mia amica, grazie a chi sà capire....

ritratto di un mancino orgoglioso

non capisco cosa ci sia di male nell'essere mancini. Io lo sono e ne sono orgoglioso. Le cosiddette "correzioni" per l'uso della mano sono una patetica manifestazione di ignoranza e stupidità.

ritratto di thew_69

Vorrei sapere se i mancini forzati ad essere destri hanno avuto difficoltà nella scrittura e nella lettura e nella matematica come succede ai dislessici e/o a chi soffre di discalculia, questo problema infatti penso possa essere collegato a questi problemi infatti molti dislessici hanno problemi di laterizzazione e quindi potrebbero essere semplicemente mancini mancati tutto qui, sarebbe bello che fosse così perchè in fondo basterebbe riprendere la propria mano e abbandonare quella sbagliata, il meglio sarebbe avere dei destri allevati da mancini e fargli la stessa domanda, ma credo sia una rarità più delle mosche bianche, quindi mi rivolgo a voi mancini e vi ricordo una frase Einstein Dislessico famoso: E' facile scindere l'atomo che eliminare un pregiudizio, ma intanto comprate cose per mancini per esempio www.mondomancino.com oppure la macchina per cucire che fu inventata per i mancini pensando che fosse per destri! Matteo Disgrafico !

ritratto di gian

ciao ho 27 anni,sono stato mancino fino in seconda o terza elementare (non ricordo bene) quando le suore della scuola e i miei genitori mi forzarono a cambiare mano. cmq veniamo subito al dunque. ho problemi di balbuzia,a volte si accentua a volte non si nota quasi,dipende dal mio stato d'animo visto che sono molto emotivo,ho sempre avuto un pessimo rapporto con la matematica ho persino difficolta' a calcolare il resto quando compro qualcosa,sono molto diffidente ho difficolta' nel prendere decisioni anche banali ecc ecc. ora non ho piu voglia di scrivere.ciao

Ultimi accessi mancini

ritratto di Direzione
Direzio...
ritratto di lallamade
lallama...
ritratto di Alessandro_
Alessan...
ritratto di GWilde
GWilde
ritratto di Glory
Glory
ritratto di Joseph_Epomeo
Joseph_...
ritratto di nenebro
nenebro
ritratto di cristy
cristy
ritratto di IPPO LIPPO
IPPO LI...
ritratto di marcokava
marcoka...
ritratto di ludomancino
ludoman...
ritratto di tassoman
tassoma...
ritratto di hertimusthofa
hertimu...
ritratto di ZIAJETTA
ZIAJETT...
ritratto di Tina La Mancina
Tina La...
ritratto di kris83
kris83
ritratto di Divengard
Divenga...
ritratto di Anelita
Anelita
ritratto di alchimistik
alchimi...
ritratto di ebu
ebu
ritratto di Maxym82
Maxym82
ritratto di cantaride
cantari...
ritratto di Lidia
Lidia
ritratto di TinyJay
TinyJay